BIOGRAFIA

Federico Paciotti (Roma, 1987) è chitarrista e Tenore. Cresciuto con la passione per il rock ma sempre con un occhio e il cuore aperti al mondo operistico, è un estimatore delle grandi voci del bel canto come Franco Corelli, Luciano Pavarotti, Mario Del Monaco, Andrea Bocelli,Ramon Vargas, Jonas Kaufmann e di leggende della chitarra come Jimi Hendrix e Steve Vai.
Fin da bambino coltiva il sogno di unire due mondi musicali apparentemente distanti in un solo progetto nel quale il suono della chitarra rock si sposi perfettamente con il canto lirico. La sua carriera parte ufficialmente quando a 13 anni con la pop band Gazosa vince Sanremo 2001 nella categoria "Nuove Proposte".
In seguito a questa esperienza Federico ritiene opportuno continuare a studiare e decide di perfezionarsi anche nel canto lirico iscrivendosi al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, un'istituzione di grande prestigio e rigore presso la quale nel 2018 si diploma come Tenore.
Nel frattempo, interpreta uno dei sette ruoli maschili nell'Opera "La Divina Commedia", un'imponente produzione teatrale le cui musiche sono composte da Marco Frisina e che va in scena per 80.000 spettatori in 7 mesi fra Roma, Milano e Reggio Calabria.
Negli anni seguenti Federico Paciotti ha l'occasione di partecipare ad alcuni eventi di particolare prestigio: nel 2013 è uno dei 5 solisti chiamati "Le perle di Santa Cecilia" cimentandosi in "Tra Voi belle, brune, bionde" tratta dalla Manon Lescaut di Giacomo Puccini. Poi è uno degli otto tenori che si esibiscono con la Tokyo Philharmonic Orchestra, diretta dal Maestro Tomomi Nishimoto in due concerti tenuti nella Basilica di San Pietro in Vaticano e nella Basilica di San Paolo.
Nel 2014 è uno dei tre tenori selezionati fra tutte le Accademie di musica internazionale per esibirsi nella prestigiosa Liszt Academy di Budapest e successivamente all'Auditorium Luzhniki di Mosca. Nello stesso periodo collabora con il Maestro Rolando Nicolosi, leggenda vivente dell'opera lirica che ha lavorato con i più grandi artisti dell'opera lirica tra cui Schipa, Callas, Domingo e Pavarotti.
E' il momento di provare a realizzare sogni dell'infanzia, coniugando la lirica e il rock in un unico e particolare mash-up. Quando Caterina Caselli ascolta il nuovo progetto di Federico, decide di affrontare la sfida e di affiancargli il produttore e compositore italiano Celso Valli e il musicista e compositore americano Simone Benyacar.
 Fra i brani riarrangiati e registrati in studio spicca uno straordinario duetto con il tenore di fama internazionale Ramon Vargas sulle note di "E Lucevan Le Stelle" ("Tosca", G. Puccini).
Nel 2015 Federico è ospite al Festival di Sanremo, dove interpreta due fra le più famose opere di Giacomo Puccini: "E Lucevan le Stelle" e una versione strumentale per chitarra di "Nessun Dorma". In seguito partecipa alla serata “Arena di Verona_lo spettacolo sta per iniziare” presentata da Paolo Bonolis e trasmessa su Canale 5: esegue “Nessun dorma” chitarra e voce in una nuova versione arricchita dal Coro di Santa Cecilia.
Nell'estate 2015 è di nuovo sul palco, a Parma, Spoleto, Rimini e Milano, per il format “La dolce vita – La musica del cinema italiano”, con orchestra diretta da Steven Mercurio. Pochi mesi dopo si esibisce nel concerto organizzato dal Conservatorio Santa Cecilia a Roma per la fondazione benefica presieduta da Kathleen Kennedy, che manifesta in più occasioni il proprio apprezzamento entusiasta per la musica e lo stile interpretativo di Federico.
Mentre porta a termine le registrazioni del suo primo album solista, nel 2016 partecipa ad altri eventi di prestigio: in giugno  in diretta su Rai1 da Assisi, propone per la prima volta "Mater Misericordiae". La canzone, prodotta da Simone Benyacar è una speciale reinterpretazione dell'intermezzo della "Cavalleria Rusticana" di P. Mascagni, il cui testo, ispirato al tema della misericordia e della compassione, unisce frasi tratte dal "Salve Regina" e dall' "Ave Maria”.
Nel luglio 2016 Federico Paciotti è nuovamente atteso su un palco importante a Roma: quello di "Music For Mercy", un evento internazionale organizzato dall'Unesco ai Fori Imperiali nell'ambito del Giubileo.

Il 26 dicembre è in cartellone de "La Dolce Vita" alla Sala Santa Cecilia dell'Auditorium Parco della Musica in Roma, insieme a Carly Paoli, Peppe Servillo, Tosca Donati,Raphael Gualazzi e Morgan.Per l'occasione canta da solista e in duetto con Carly Paoli, accompagnato dall'Orchestra Roma Sinfonietta diretta da Steven Mercurio.
Il 26 maggio 2017 esce in digitale "Rosso Opera", con 8 brani del bel canto italiano selezionati nel repertorio di Verdi, Puccini, Händel e altri, e con il video di "Vesti La Giubba" tratto da "Pagliacci" di R. Leoncavallo.L'album va in testa alla classifica della Classica su Itunes e rimane vari giorni nella Top 30 generale.Poche settimane dopo ad Assisi, ma in questo caso con il M. Ramòn Vargas, per cantare insieme dal vivo il duetto "E Lucevan le Stelle" contenuto nell’album.
Il 24 giugno Federico Paciotti è all'Expo 2017 di Astana per "Red Opera", un concerto alla Central Concert Hall "Kazakhstan", accompagnato dalla MITOrchestra diretta dal M. Alfredo Santoloci, di fronte a un pubblico entusiasta di 3400 paganti. Un successo straordinario!Nei mesi successivi, Paciotti è atteso da nuovi appuntamenti di rilievo.

In dicembre 2017 uno speciale Concerto di Natale nell'antica Abbazia di Noci in Puglia, con la partecipazione della soprano Carly Paoli, che il 15 febbraio 2018 ricambia, invitando Federico a Londra come ospite speciale del suo concerto alla Cadoghan Hall. In questa occasione Federico interpreta 3 brani del proprio repertorio, dei quali uno in duetto con Carly, con l'accompagnamento di un'Orchestra Sinfonica diretta da Steven Mercurio.
Nel frattempo Federico Paciotti ha composto il brano ufficiale delle Paralimpiadi invernali 2018 a Pyongchang in Corea, che viene presentato dal vivo alla cerimonia inaugurale: HERE AS ONE è un brano pop interpretato dalla soprano coreana di fama mondiale Sumi Jo, insieme alla popstar coreana Soyang, e parla profeticamente del sogno di vedere le due Coree unite nel nome della pace.
Da Aprile a luglio 2018 Paciotti è impegnato in un programma radiofonico su Radio Rock, storica emittente romana: nel corso delle 8 puntate di "Radio Rock Rosso Opera", con la co-conduzione del Maestro Santoloci e la partecipazione di alcuni ospiti di prestigio come Sumi Jo, Claudio Simonetti, Danilo Rea, Peppe Servillo e altri, Paciotti presenta dal vivo in studio la sua speciale formula musicale, di incontro fra generi musicali apparentemente diversi ma capaci di muoversi su un terreno comune. La serie termina con uno speciale concerto accompagnato da Quartetto d'Archi dalla Sala Auditorium della radio.
Il 18 maggio 2018 "ROSSO OPERA" esce anche in formato CD, in vendita sullo shoponline di MusicFirst.it (https://musicfirst.it/pop-italiano/)L’album frutta a Paciotti il “Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito 2018” vinto nella categoria “Miglior opera prima” e consegnato durante la annuale serata di Gala, il 27 ottobre 2018 al Teatro delle Rose di Sorrento, dove Federico si esibisce dal vivo.

Per il Capodanno 2019 Federico Paciotti si esibisce in concerto a Genova, davanti a 30.000 persone in Piazza De Ferrari: il suo concerto rappresenta il momento più atteso di un progetto sperimentale, ambizioso quanto ottimamente riuscito, creato dall’artista contemporaneo e Maestro della Luce Marco Nereo Rotelli.

Il 5 Aprile 2019, viene organizzato un grande evento di beneficenza al Gran Teatro Geox, a favore dell Ospedale pediatrico di Padova, Federico canta 4 arie d’opera e presente in anteprima la canzone scritta e arrangiata da lui ed il M. Steven Mercurio “Eternal love” e cantata in duetto con il soprano Sumi jo e con il flautista di fama mondiale Andrea Griminelli.tutte le royalty della canzone vanno in beneficenza.
A fine Aprile 2019 Federico Paciotti parte per un importante tour insieme al Soprano di fama mondiale Sumi jo (vincitrice del Grammy award come miglior soprano), toccando in otto tappe le piu importnati città della Korea del sud, cantando tutte le arie d’opera e le romanze napoletane piu famose nel mondo (Nessun Dorma,Cavalleria Rusticana, O sole mio. Torna a Surriento ecc..) Ogni data del tuour viene chiusa cantando il deutto scritto da Federico “Eternal love”. Inserito anche nell’ultimo album di Sumi jo, che viene certificato “Disco di platinino” dopo poche settimane dall’uscita. A Novembre 2019 in ocassione della più importante fiera di musica Italiana  “MILANO MUSIC SHOW” . Federico viene scelto da “Virgin Radio” per esibisrsi nel “Main stage” della radio, dove canta 3 arie estratte dal suo album “Rosso Opera” in collaborazione con Reference Cable.

ll18 Febbraio 2020 Federico viene invitato a cantare ad una grande evento organizzato a Verona dalla Synapsy Event per  “Cattolica Assicurazioni” dove condividera il palco con Kerry Ellis ed altri grandi artisti. L’Orchestra per la serata è stata diretta dal Maestro Diego Basso.

Mercoledì 22 APRILE ore 15.00 National Geographic in occasione dei 50 anni della Giornata della Terra presenta una maratona in diretta streaming a tema Cosa ci dice la Terra. “Cosa imparare da questo momento, quali problemi affrontare, quali soluzioni adottare insieme alle personalità più illustri del mondo scientifico e pop”. Per l’occasione Federico canterà "O SOLE MIO" come artista ospite dalla World Youth Orchestra diretta dal M° Damiano Giuranna.

 
 
 
 
 
 
G
M
T
Y
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La funzione vocale è limitata a 200 caratteri
 
[removed]
 
Opzioni : Cronologia : Opinioni : Donate Chiudere